Strategie di gestione delle emozioni

La capacità dell’individuo di mettere in atto emozioni richieste dall’organizzazione, risulta di particolare importanza, dato che da questa dipende la propria capacità di relazionarsi, come si è visto soprattutto in determinati settori l’interazione con l’altro è centrale nello svolgimento del lavoro è quindi necessario capire quali siano le tecniche e i comportamenti messi in atto a tale scopo.

Di seguito si proporrà una panoramica delle tecniche individuali di gestione delle emozioni, delineandone le caratteristiche ed evidenziando quali elementi di differiscono da una all’altra.

In particolare, oggetto di interesse, dato lo sforzo particolare che richiede all’individuo è la strategia di gestione delle emozioni Surface Acting.

Per completezza, verranno prima riportate brevemente alcune strategie che vengono messe in atto non dal singolo ma dall’organizzazione, per garantire la corretta espressione emotiva al lavoro.
 
 
 
 
 
 
  
 

 

© Il lavoro emozionale in ambito sanitario: effetti sul benessere e il malessere lavorativo - Jessica Capelli  
 
 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici e clicca su "Condividi".

Case History

Articoli su alcuni degli interventi da noi effettuati in aziende e che hanno portato risultati significativi.
 
- Relazione tra reparti
- Selezione e Inserimento
- Relazioni interne
- Riorganizzazione

Nella tua azienda ...

Ci sono problemi di :

- relazione
- benessere organizzativo
- clima aziendale
-
valutazione delle risorse umane
-
valutazione del potenziale
- performance aziendali

Psicologiadellavoro ti può aiutare.

Scrivi a info@psicologiadellavoro.org

 

 

Eventi Formativi


La PNL nella pratica clinica e nel mondo del Lavoro
 
Alcuni temi trattati:
- Relazione con il paziente/cliente
- Diagnosi
- Sostegno al cambiamento
- Salute organizzativa
- Assessment e struttura cognitiva
- Fare formazione

Data di inizio: Venerdì 28 e Sabato 29 Aprile 2017

Chiedi informazioni a:
info@scuolaformazionepsicologia.it

Guarda anche qui

Newsletter

E' uscita la Newsletter di Marzo 2017

La vuoi ricevere ?

REGISTRATI, è gratis!

 

Login utente
Cerca
Chi è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.
Traduci la pagina