SAT  - Test di ammissione alle Università degli U.S.A.

Introduzione

Il SAT (il nome deriva dalle sigle Scholastic Aptitude Test e Scholastic Assessment Test) è il test attitudinale standardizzato che viene richiesto dalla maggior parte dei College e delle Università degli Stati Uniti. E’ uno dei test più diffusi e viene usato come strumento di valutazione del potenziale accademico del candidato. Il test valuta il livello di conoscenza di aree ritenute critiche come la lettura, la abilità nella scrittura e le conoscenze matematiche. Viene sottoposto a coloro che fanno domanda di ammissione ai programmi di Bachelor's degree (Corso di Laurea di primo livello della durata di tre o quattro anni) al fine di qualificarsi nelle aree Literature, US & World History, Mathematics, Sciences e Languages e, prima ancora, agli studenti dell'11th e del 12th grade, cioè gli ultimi due gradi del sistema scolastico statunitense, corrispondenti (per età) al nostro 3º e 4º anno di scuola secondaria di secondo grado. Il College Board (ideatore del test) sostiene che il SAT ed il GPA (la media dei voti scolastici) siano gli indicatori di selezione pre ammissione più accurati e che esiste una forte correlazione tra la media dei voti della high school e del College (College Board 2007). Ci sono diversi gradi di difficoltà tra le scuole superiori degli Stati Uniti, ci  è dovuto al federalismo, al controllo locale e all'abbondanza di privatisti. Il SAT è in concorrenza con un altro test simile, chiamato Test ACT. Quasi tutti le università americane accettano entrambi, una piccola minoranza preferisce ricevere o i risultati conseguiti o in un test o nell’altro. 

Il test SAT valuta le capacità di analisi e di problem solving dei candidati, abilità apprese alle scuole superiori ed indispensabili al College. Esistono due tipi di SAT: il SAT per gli esami di logica ed il SAT Subject Tests (SAT 2) o Test su Materie Specifiche. Il primo test misura l’abilità di ragionamento lessicale e matematico e non richiede una conoscenza specifica. Il SAT Subject Test, di cui esistono 22 versioni, viene usato per valutare la preparazione del candidato in aree specifiche coma la storia, la letteratura, la biologia e la fisica. Ogni SAT Subject Test dura circa 1 ora, il risultato conseguito è valido cinque anni. Per migliorare i propri risultati, molti studenti, sia statunitensi che internazionali, scelgono di sottoporsi ai test SAT più di una volta. Le Università più competitive richiedono che lo studente, oltre al SAT, sostenga anche due SAT Subject Tests; in alcuni casi, è lo studente a decidere quali SAT Subject Tests fare, in altri, è l'Università ad indicare quali test debbano essere sostenuti. In alcune Università statunitensi il test è facoltativo. 

Il test SAT è diviso in tre sezioni principali: Critical Reading (ex Verbal - comprensione di brani di lettura e compilazione di frasi), Writing (scrittura e grammatica), Mathematics (matematica più o meno avanzata). Ogni sezione riceve un punteggio che va da 200 a 800. Il punteggio totale minimo che un soggetto pu  ottenere è 600, il punteggio totale massimo è di 2400. Tutti i punteggi sono multipli di dieci. Il punteggio totale viene calcolato sommando i punteggi ottenuti nelle tre prove. Ciascun ambito di valutazione è suddiviso in tre parti (da svolgere ognuna in tempi che vanno da 25 (le prime) a 10 minuti (le ultime), con una pausa di 5 minuti ogni 50 di test). Le Sections sono nove (più una decima che non ha peso sul risultato finale ma che serve agli organizzatori per pianificare i test degli anni successivi). Il test deve essere svolto in un massimo di 3 ore e 45 minuti, a inizio prova viene concesso un quarto d’ora per consentire la distribuzione del materiale e per dare la possibilità ai candidati di compilare i moduli anagrafici. La prima sezione del test consiste nella compilazione di un breve saggio da elaborare sull’argomento enunciato (una citazione seguita da una domanda aperta a cui rispondere in maniera persuasiva - i temi sono vari così da dare ai candidati la possibilità di spaziare). La media ottenuta nelle sezioni Lettura e Matematica, dal 1973, si aggira intorno a 500 su 800. Il punteggio della sezione Scrittura è composto per circa un terzo dall'essay (il ‘saggio’, anche se meglio tradotto in ‘tema’) che viene svolto all'inizio del test in un massimo di 25 minuti e dalle Multiple Choice Questions (domande a risposta multipla) che seguono. 
 
 
 
 
 

 

© I predittori della performance accademica  - Laura Foschi
 
 

 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici e clicca su "Condividi".

AREA CONSULENZA

AREA CONSULENZA

DEDICATO A IMPRENDITORI E PROFESSIONISTI
 

Ti mettiamo in contatto con consulenti e psicologi del lavoro per aiutarti ad affrontare, gestire e superare le criticità. Clicca QUI

Case History

Articoli su alcuni degli interventi da noi effettuati in aziende e che hanno portato risultati significativi.
 
- Relazione tra reparti
- Selezione e Inserimento
- Relazioni interne
- Riorganizzazione

CONTATTACI ...

SEI UN IMPRENDITORE ?
SEI UN PROFESSIONISTA ?

Nella tua attività ci sono problemi di:

- relazione
- benessere organizzativo
- clima aziendale
-
valutazione delle risorse umane
-
valutazione del potenziale
- performance aziendali

Psicologiadellavoro ti può aiutare.

Scrivi a info@psicologiadellavoro.org

 

 

Eventi Formativi


La PNL nella pratica clinica e nel mondo del Lavoro
 
Chiedi informazioni a:
info@scuolaformazionepsicologia.it

Guarda anche qui



Il vero vantaggio competitivo nei confronti della concorrenza: le risorse umane.

Giovedì 6 luglio 2017, ore 17.00 - 19.00 (ritrovo ore 16.45)

C/o Agenzia GENERALI, piazza XX Settembre 10 – 33100 Udine
 

Newsletter

E' uscita la Newsletter di Giugno 2017

La vuoi ricevere ?

REGISTRATI, è gratis!

 

Login utente
Cerca
Traduci la pagina