Quello che non mi dici
 

La credibilità attraverso l'analisi della comunicazione Non Verbale

Tecniche per scoprire le reali intenzioni dell’altro nella mediazione civile e nella cross-examination

Corso accreditato per Avvocati: 6 crediti totali

 Martedì 09 Dicembre 2014 - Hotel Orologio, Via Darsena 67 - FERRARA

 boccadellaveità

Evento accreditato da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ferrara

per un totale di n. 6 crediti formativi

Fonte: Studio Castello Borgia


L’Analisi della Comunicazione Non verbale è lo strumento principe per la comprensione dell’altro.
Nella comunicazione, siamo culturalmente allenati ad ascoltare esclusivamente le parole, sebbene il 93% dell’efficacia e dei contenuti di un messaggio passi tramite le componenti non verbali della comunicazione (gestualità, mimica e prossemica), e paraverbali (tono, ritmo e timbro della voce). La comunicazione non verbale è tanto rivelatrice delle reali intenzioni del nostro interlocutore quanto trascurata. Tramite l’analisi delle incongruenze tra linguaggio verbale e il non verbale, è possibile identificare se il nostro interlocutore mente o afferma la verità.

La ricerca sulla menzogna è concorde sul fatto che mentire è un’attività cognitivamente ed emotivamente impegnativa, i correlati neurofisiologici, psicologici ed emozionali della menzogna, spesso, producono indizi di falso, verbali e non verbali, osservabili mediante particolari tecniche di analisi della comunicazione sia verbale, sia non verbale
Obiettivo di questo corso è lo sviluppo delle tecniche di Analisi della Comunicazione Non Verbale e la loro applicazione nella vita pratica.

In questo corso verranno affrontate le tecniche di Analisi della Comunicazione Non Verbale e la loro applicazione nei contesti giuridico-forensi come la mediazione civile, la cross-examination, ma anche lo studio e l’analisi della comunicazione della controparte.

Obiettivi del corso:
-    Acquisire tecniche di analisi della comunicazione verbale e non verbale
-    Migliorare la comprensione delle controparti nella mediazione civile facilitandone così l’accordo
-    Verificare le reali intenzioni della controparte e dei clienti
-    Verificare l’attendibilità dell’imputato e/o del testimone

Programma

Modulo - Riconoscere il falso dal linguaggio del corpo.

1.    La comunicazione non verbale nelle professioni forensi
2.    Struttura e tipi di menzogna
3.    Il significato della gestualità
4.    La decodifica dei movimenti oculari (LEM)
5.    Scoprire le intenzioni altrui dall’analisi della voce
6.    Indizi di falso e indizi rivelatori nella gestualità:

- Gesti illustratori e manipolatori
    - Incongruenze
    - Timing
    - Asimmetrie
    - Emblemi

7.    Indizi di falso e sistema neurovegetativo
8.    Indizi di falso nella voce
9.    Esercitazioni pratiche e analisi di casi reali:

a.    visione filmati di interviste
b.    visione di deposizioni di imputati e testimoni in udienza
c.    analisi dell’attendibilità delle deposizioni attraverso l’analisi della comunicazione non verbale

Docente: Dr. Andrea Castello

Modulo – Riconoscere il falso dalle microespressioni facciali

10.    Codifica e decodifica delle microespressioni facciali
11.    Facial Action Coding System (FACS)
12.    Riconoscere le emozioni tramite l’analisi delle microespressioni facciali
13.    Riconoscere il falso tramite il sistema FACS
14.    Esercitazioni pratiche, simulazioni legate alla mediazione civile e analisi di casi reali

a.    visione filmati di interviste
b.    visione di deposizioni di imputati e testimoni in udienza
c.    analisi dell’attendibilità delle deposizioni attraverso l’analisi della comunicazione non verbale

Docente: Dr. Andrea Castello

Modulo – Riconoscere il falso dalle forme linguistiche. Come far emergere il falso.

15.    Verificare le reali intenzioni della controparte
16.    Forme linguistiche e indizi di falso
17.    Criteria Based Content Analysis (CBCA)

a.    Tecnica di analisi del contenuto verbale nelle dichiarazioni fornite da testimoni e imputati in fase dibattimentale, analisi del contenuto nella mediazione civile

18.    Le domande: come far emergere il falso
19.    Esercitazioni pratiche e analisi di casi reali.
20.    Esercitazioni pratiche, simulazioni legate alla mediazione civile e analisi di casi reali

a.    visione filmati di interviste
b.    visione di deposizioni di imputati e testimoni in udienza
c.    analisi dell’attendibilità delle deposizioni attraverso l’analisi della comunicazione non verbale

Docente: Dr. Andrea Castello

Durata e orario
Una giornata - 10 – 13 pausa pranzo 14 – 17

Strumenti di controllo per l’effettiva partecipazione:
-    Registro presenze

Quota di partecipazione e pagamento
Per l’intero seminario, comprensivo del materiale didattico è di 150 € (incluso IVA).
La quota per la partecipazione al corso andrà accreditata mediante bonifico sul c/c intestato a Studio Castello & A. sas  presso la Deutsche Bank, Agenzia A di Via Corticella n. 3 – Bologna, IBAN - IT17G0310402401000000821306

Modalita’ di iscrizione
Per iscriversi al Corso è necessario inviare copia della scheda di iscrizione per e‐mail, completa in ogni sua parte, firmata dal richiedente, allegando copia attestante l’avvenuto pagamento, entro una settimana dalla data del corso. 

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione con indicazione della durata e dei crediti formativi, riconosciuti.

 

Scarica un Preview delle slides del corso: Preview

 Scarica il programma: Programma

Scarica il modulo di iscrizione: Modulo iscrizione

Modalità iscrizioni: scaricare e compilare il modulo iscrizione e inviarlo a :info@studiocastello.it


Per eventuali ulteriori informazioni: info@studiocastello.it

Per informazioni contattare il Dr. Andrea Castello
a.castello@studiocastello.it – 3474526318

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici e clicca su "Condividi".

AREA CONSULENZA

AREA CONSULENZA

DEDICATO A IMPRENDITORI E PROFESSIONISTI
 

Ti mettiamo in contatto con consulenti e psicologi del lavoro per aiutarti ad affrontare, gestire e superare le criticità. Clicca QUI

Case History

Articoli su alcuni degli interventi da noi effettuati in aziende e che hanno portato risultati significativi.
 
- Relazione tra reparti
- Selezione e Inserimento
- Relazioni interne
- Riorganizzazione

CONTATTACI ...

SEI UN IMPRENDITORE ?
SEI UN PROFESSIONISTA ?

Nella tua attività ci sono problemi di:

- relazione
- benessere organizzativo
- clima aziendale
-
valutazione delle risorse umane
-
valutazione del potenziale
- performance aziendali

Psicologiadellavoro ti può aiutare.

Scrivi a info@psicologiadellavoro.org

 

 

Eventi Formativi

 


 

Executive Master in Psicologia del lavoro con CFU
 
Chiedi informazioni a:
info@scuolaformazionepsicologia.it

Guarda anche qui


 


La Comunicazione Non Verbale

E' online il corso
in e-learning

 

Newsletter

E' uscita la Newsletter di Settembre 2017

La vuoi ricevere ?

REGISTRATI, è gratis!

 

Login utente
Cerca
Traduci la pagina